about us

La persona al centro

Gli ambienti attuali sono radicalmente cambiati e il concetto stesso di work place si è evoluto in qualcosa di molto più vivibile e più orientato alla persona. Si pone l’accento sul confort del posto di lavoro, senza tralasciare l’estetica, sdoganando il concetto classico di “Ufficio” per rivederlo arricchito di elementi “lounge”. La sedia tecnica rimane sempre al centro del progetto, piacevole, ergonomica e tecnologicamente avanzata, ma deve essere affiancata da elementi imbottiti con una grande scelta di rivestimenti. Per raggiungere questo obiettivo, dopo alcuni anni di ricerca e sviluppo, nel 2018 TCC lancerà un nuovo brand dedicato al mobile imbottito. I due marchi saranno complementari e trasversali.

about us

Ergonomia

Una delle domande più ricorrenti è se la seduta è «comoda». Le nostre sedute sono tutte comode, ma la comodità è soggettiva e varia da persona a persona a qualcuno piace la sedia morbida, altri optano per quella rigida. TCC per rispondere a queste necessità propone su tutti suoi articoli svariati optional e combinazioni, certificando l’ergonomia presso le cliniche universitarie.

about us

La qualità che non si vede

Nell’ambiente lavorativo eleganza ed essenzialità sono oggi irrinunciabili; le aspettative e le pretese devono dunque essere sempre alte, soprattutto sotto il profilo tecnico, perché spesso vengono messe sullo stesso piano sedute simili esteticamente, ma molto diverse per qualità e funzionalità. La produzione TCC tiene conto soprattutto di questo. La qualità dei materiali fa sempre la differenza: sotto lo slogan «la qualità che non si vede» c’è l’affidabilità di una seduta, che può nascondersi persino in una semplice vite che non arrugginisce e non si allenta.

TCC logo
Horizon logo
Sitag logo

Seguici su